Notice: Undefined offset: 54 in /var/www/vhosts/xtremehardware/new.xtremehardware/libraries/src/Access/Access.php on line 608

Notice: Trying to get property 'rules' of non-object in /var/www/vhosts/xtremehardware/new.xtremehardware/libraries/src/Access/Access.php on line 608

Notice: Undefined offset: 54 in /var/www/vhosts/xtremehardware/new.xtremehardware/libraries/src/Access/Access.php on line 613

Notice: Trying to get property 'rules' of non-object in /var/www/vhosts/xtremehardware/new.xtremehardware/libraries/src/Access/Access.php on line 613

Tags: pen drivereviewrecensioneusb 3.0western digitalsandiskSanDisk ExtremeSecureAccess

SanDisk Extreme 32GB USB3.0 17

Western Digital, uno dei maggiori colossi in campo Storage, già da diversi mesi aveva acquisito SanDisk, un ulteriore e conosciuto brand nel campo archiviazione (specializzato fortemente in supporti non volatili (NVM) quali Pen Drive e Memory Card). Seppur l’acquisizione è stata completa il brand SanDisk risulta tutt’oggi attivo e florido con la sua vasta gamma di prodotti a completare la controparte di Western Digital. Oggi andiamo ad analizzare una Pen Drive e più precisamente il modello SanDisk Extreme USB 3.0 da 32GB. Modello di fascia media con un design classico, valide prestazioni e un occhio anche alla sicurezza dei nostri dati. Velocemente passiamo all’analisi e test prestazionale di questo modello.

SanDisk Logo

ll mondo dei contenuti digitali cresce esponenzialmente ogni giorno. Da dispositivi mobili a data center, SanDisk offre la tranquillità derivante dal sapere che i dati sono disponibili agevolmente e con affidabilità anche negli ambienti più difficili. Fa tutto parte dell’attuazione della nostra missione volta ad arricchire le vite delle persone tramite la memorizzazione digitale – sempre, dovunque. Sin dal 1988, aziende e consumatori di tutto il mondo contano sulle nostre soluzioni di memorizzazione in molte aree.


Procediamo dunque ad elencare brevemente le specifiche tecniche della Pen Drive SanDisk Extreme da 32GB:

specifiche

A seguire invece una tabella comparativa tra i modelli disponibili con le loro prestazioni:

comparazione

Come leggiamo dalla tabella le prestazioni dei diversi modelli si equivalgono sul piano lettura sequenziale mentre variano al variare della capacità massima per quanto riguarda la scrittura sequenziale. Il modello da 32GB, oggi in analisi, si posiziona a livello intermedio garantendo valori massimi in Lettura/Scrittura di 245MB/s e 100MB/s. Valori che non rendono la SanDisk Extreme una scheggia ma comunque adeguati al trasferimento di dati su connessione USB 3.0.


La SanDisk Extreme come al solito è ospitata in un classico blister di plastica e cartone sul quale vengono riportate le principali informazioni circa il prodotto tra cui prestazioni, taglio e altre a carattere generico.

SanDisk-Extreme-32GB-USB3.0-1  SanDisk-Extreme-32GB-USB3.0-2

Non troveremo dunque alcun bundle.


Estratta dalla confezione ci troveremo di fronte una Pen Drive con dimensioni di 70,87 x 21,34 x 11,43 mm e un peso di circa 60 g. Il design invece risulta abbastanza classico grazie alla sua colorazione Nera. Lo chassis della SanDisk Extreme è realizzato in completa plastica. Non troviamo particolari dettagli se non il nome serigrafato del brand lato connettore USB 3.0 e tipologia di connessione lato foro per eventualmente trasportala a tracolla o vicino ad un portachiavi.

SanDisk-Extreme-32GB-USB3.0-18

Dettaglio lato foro.

SanDisk-Extreme-32GB-USB3.0-6

Il retro della SanDisk Extreme presenta solo altre informazioni e i riferimenti a modello, capacità e tipologia di connessione.

SanDisk-Extreme-32GB-USB3.0-15

Da non dimenticare che la SanDisk Extreme è caratterizzata anche dalla presenza di un meccanismo Slide per accedere al connettore USB 3.0. Questa soluzione non solo riduce le dimensioni ma previene anche da un eventuale preoccupazione di perdere il classico cappuccio in plastica.

SanDisk-Extreme-32GB-USB3.0-17

La SanDisk Extreme infine viene completata sul piano della sicurezza con il software, incluso nella Pen Drive stessa, SanDisk SecureAccess che ci permetterà di creare una password e quindi mettere al sicuro i nostri dati da sguardi e accessi indiscreti nel caso in cui venga anche smarrita.

SanDisk-SecureAccess  SanDisk-SecureAccess-1

Possiamo dunque passare alla fase di test.


Il sistema utilizzato è una piattaforma Intel Z170 ed abbiamo testato la Pen Drive SanDisk Extreme collegandola ad un controller USB di terza generazione presente sulla ASUS Maximus VIII Gene. Riportiamo comunque la configurazione completa utilizzata.

sistema

Per effettuare i test abbiamo utilizzato Microsoft Windows 10 Pro x64, ed abbiamo usato i seguenti benchmark sintetici:

  • HD Tune Pro 5.60
  • Atto Disk benchmark 3.05
  • Crystal Disk Mark 5.1.2

HD Tune è un'utility per Hard disks e SSDs con molte funzioni, può essere utilizzato per misurare in modo accurato le performance del drive, per trovare errori, per controllare lo stato vitale del drive, per cancellare dati in modo sicuro e molto altro ancora. La versione da noi utilizzata è l'ultima disponibile al momento e si tratta della 5.60. Il programma è disponibile in due versioni, una freeware (HD Tune) e una a pagamento (HD Tune PRO), nel nostro caso è stato necessario utilizzare la versione PRO in quanto è l'unica a misurare le prestazioni del drive in scrittura.

HD Tune 1

HD Tune 2


ATTO è un benchmark gratuito che esegue dei semplici test in lettura ed in scrittura in modalità sequenziale adoperando una Queue Depth (file in coda) di 4.

ATTO

Confermati i valori massimi in Lettura e Scrittura dichiarati da SanDisk per il modello da 32GB.


CrystalDiskMark è un utilissimo software per misurare le performance in lettura e in scrittura in modo sequenziale (sequential) e casuale (random), grazie al pieno supporto del NCQ (Native Command Queuing) l'ordine degli IOPS viene ottimizzato in modo da migliorare le prestazioni di input/output con una Queue Depth (file in coda) di 32; tale test consente di osservare il comportamento del drive durante il trasferimento di numerosi file con dimensioni ridotte.

CDM

Come sempre CrystalDiskMark è un ulteriore conferma di quanto visto già con ATTO.


Oro HD new

Prestazioni 4 stelle Prestazioni valide.
Estetica 4 stelle Design classico e semplice.
Materiali 4 stelle Chassis in plastica.
Rapporto Qualità/Prezzo 4,5 stelle Street Price di circa 30€ per il modello da 32GB. Valido rapporto Prezzo/Prestazioni.
Complessivo 4 stelle  

         

La SanDisk Extreme è la classica Pen Drive pensata per quegli utenti che cercano un valido prodotto di fascia media. Infatti il modello Extreme a differenza del modello Cruzer si differenzia sostanzialmente per le prestazioni superiori che sicuramente in molti utilizzi faranno comodo, specialmente nel trasferimento di dati rispetto ad altri modelli in commercio.

Il design sicuramente non è ricercatissimo ma rimane comunque classico e corrisposto alla tipologia di prodotto. Il meccanismo Slide, non sempre utilizzato nelle Pen Drive in commercio, risulta valido e rende davvero il senso di Plug&Play.

Prestazioni valide che come già detto permetteranno all’utente finale di poter sfruttare la SanDisk Extreme per i più classici utilizzi. Tagli disponibili da un ormai obsoleto 16GB fino a 128GB.

Prezzo di circa 30€ che pongono il modello e prodotto SanDisk Extreme nella fascia Prezzo/Prestazioni. Disponibile anche su Amazon al seguente link: http://amzn.to/2cJd795.

Pro

  • Prestazioni in relazione al prodotto
  • Garanzia a Vita
  • Prezzo
  • SecureAccess

Contro

  • Nessuno

Si Ringrazia SanDisk per il sample fornitoci.

Tommaso Mele

 

Commenta sul forum