Notice: Undefined offset: 62 in /var/www/vhosts/xtremehardware/new.xtremehardware/libraries/src/Access/Access.php on line 608

Notice: Trying to get property 'rules' of non-object in /var/www/vhosts/xtremehardware/new.xtremehardware/libraries/src/Access/Access.php on line 608

Notice: Undefined offset: 62 in /var/www/vhosts/xtremehardware/new.xtremehardware/libraries/src/Access/Access.php on line 613

Notice: Trying to get property 'rules' of non-object in /var/www/vhosts/xtremehardware/new.xtremehardware/libraries/src/Access/Access.php on line 613

Indice articoli

QNAP TS231P2 qtsbeta 01

Il QNAP TS-328 è animato ovviamente dall'ultima versione del QTS: la 4.3.4 e supporta a pieno le applicazioni sviluppate dall’azienda, come ad esempio l’utile funzione “shapshot”, a condizione che il sistema venga aggiornato alla versione QTS 4.3.4, scaricabile dal seguente indirizzo:

https://www.qnap.com/it-it/download?model=ts-328&category=firmware

Per iniziare la configurazione del sistema avviamo l’applicazione QFinder (scaricabile al seguente indirizzo: https://www.qnap.com/it-it/download?model=ts-328&category=utility); una volta individuato il prodotto sulla rete il software ci chiederà se vogliamo effettuare l’inizializzazione del sistema, accettiamo e proseguiamo.

La procedura di installazione e configurazione del TS-328 è la medesima vista e effettuabile sugli altri prodotti QNAP che supportano l'ultima versione del QTS, pertanto riporteremo quanto già mostrato durante l'installazione del TS-228A aggiungendo leggeri dettagli e modifiche dove occorre.

Veniamo indirizzati tramite browser alla pagina di configurazione del prodotto che ci chiederà se vogliamo installare automaticamente il firmware di sistema, noi scegliamo “inizia” e lasciamo che il prodotto installi automaticamente l'ultima versione del QTS 4.3.4 disponibile

QNAP TS 228A setup 01

Finita la procedura ritorniamo sulla pagina del prodotto (basta inserire l’indirizzo IP del TS-228A nella barra degli indirizzi) e iniziamo la procedura guidata di configurazione.

QNAP TS 228A setup 05

QNAP TS 228A setup 06

Come primo step scegliamo il nome da attribuire al NAS, questo sarà il nome visibile sulla rete interna; scegliamo il nome utente per l’amministratore e la password di amministrazione.

QNAP TS 228A setup 07

Impostiamo il fuso orario, l’ora e la data.

QNAP TS 228A setup 08

Siamo giunti alle impostazioni di rete; in questa schermata possiamo optare per un’assegnazione automatica degli indirizzi IP (DHCP) o impostarli manualmente.

QNAP TS 228A setup 09

Abilitiamo i servizi di trasferimento che vogliamo utilizzare, in base ai sistemi operativi che comunicheranno con il prodotto.

QNAP TS 228A setup 10

In questa schermata impostiamo il volume dischi; possiamo scegliere tra un tipo di volume statico (singolo), volume thick (multi-volume) o un volume di tipo “thin” (multi-volume) (per approfondimenti: https://www.qnap.com/it-it/how-to/tutorial/article/utilizzo-di-gestione-volume-flessibile-qnap).

Oltre a questo parametro, che ci consente di decidere quanto spazio allocare e se allocarlo dinamicamente, scegliamo il tipo di RAID da utilizzare (nel caso di tre dischi inseriti: RAID 0, RAID 1, RAID 5 JBOD).

Vogliamo effettuare la scansione dei blocchi rovinati o abilitare la crittografia del disco? In questa schermata possiamo farlo.

Nel passaggio numero 6 scegliamo se abilitare i servizi multimediali al termine della configurazione.

QNAP TS 228A setup 11

Giunti al riepilogo andiamo avanti ed attendiamo che il sistema completi le operazioni.

QNAP TS 228A setup 12

Una volta completata l’inizializzazione veniamo rimandati alla schermata di accesso di sistema; un collage di immagini ci accoglie.

opera 2018 06 11 11 02 16

Premiamo il tasto “Accesso” ed inseriamo le nostre credenziali”.

opera 2018 06 11 11 02 40

Una volta effettuato l'accesso un messaggio relativo alle politiche di Privacy (in ottemperanza al Regolamento Europeo GDPR) ci accoglie; preso nota delle condizioni possiamo iniziare ad utilizzare il prodotto

ts 328 privacy

Se il vostro NAS  è collegato ad uno switch di rete in grado di supportare il protocollo Link Aggregation potrete abilitare tale funzione recandovi nel pannello di controllo del sistema, sezione "rete e switch virtuale"-> "trunking di porta".

ts 328 control panel

opera 2018 06 11 11 12 17

opera 2018 06 11 11 12 30

opera 2018 06 11 11 12 40

opera 2018 06 11 11 13 14

opera 2018 06 11 11 14 26

Ovviamente vi ricordiamo che per sfruttare tale funzione dovrete abilitare sul vostro switch il trunking relativo alle porte utilizzate.