Indice articoli


Intel o AMD ?

intel-logo-blue amd-logo


Intel e AMD sono ormai da anni agguerriti rivali nel mercato delle CPU, e questo è evidentemente un bene per la comunità e per tutti i potenziali acquirenti. La concorrenza infatti stimola l'innovazione tecnologica e l'abbassamento dei prezzi cercando di rendere i prodotti sempre più competitivi sul mercato. Le due aziende hanno alternato periodi di leadership, e dopo la forte supremazia di AMD con l'architettura K8, Intel è riuscita a prendere saldamente le redini grazie all'innovativa architettura core 2, un vero successo nel campo desktop. AMD resisteva ancora nel campo server in cui le CPU Opteron con memory controller integrato e la tecnologia HypertTansport avevano la meglio nelle piattaforme multi-CPU (con più socket). Con l'avvento dell'architettura Nehalem (conosciuta nel mondo desktop come core i7), grazie alle CPU Xeon X5500 per il mondo server, Intel si prepara a sopravanzare AMD anche da questo segmento di mercato.

Tuttavia non si può dire che AMD è rimasta letteralmente a guardare. C'è stato da poco l'avvento delle nuove CPU AMD Fx, nome in codice Bulldozer su socket Am3+ e delle CPU Ax, nome in codice Llano su socket FM1 che vanno a competere con la fascia media Intel grazie al maggior numero di core (fino a 8 per Bulldozer).

Tuttavia dopo l'uscita delle piattaforme LGA 1156, Intel ha lanciato la nuova architettura Sandy Bridge su socket LGA 1155, che ha sostituito le piattaforme LGA 1156. Intel ha inoltre da poco rinnovato anche le piattaforme di fascia alta con architettura Sandy Bridge introducendo il socket LGA 2011.

 

Cerchiamo di delineare un profilo per ciascuno di questi processori:



Intel Core i3/ i5, Pentium Gxxx

Intel-pentium-logo-new  Core_i3_Logo  core-i5-logo


Attualmente sono le CPU che si pongono nella fascia mainstream del mercato, destinate a piattaforme LGA 1155. Queste CPU sono generalmente dual e quad core, realizzate con processo produttivo a 32nm e contengono una scheda grafica integrata. Sono ideali per pc a basso consumo come gli htpc, per contenuti multimediali e i modelli più performanti (i5 quad core) sono molto adatte al gaming.  Queste ultime CPU si avvicinano molto ai core i7 per prestazioni anche se il numero dei core logici rimane limitato a 4, vista l'assenza dell'HT.


Intel Core i7

 Intel-core-i7-logo

È attualmente la famiglia di processori più potente di casa intel. Troviamo queste CPU sia per socket LGA 1155 (i7 2xxx), sia per LGA 2011 (i7 3xxx). La differenza tra le due piattaforme è sostanzialmente data dalla presenza di un controller quad channel e a migliori prestazioni per la gestione delle linee PCI express dedicate alle schede video nel caso delle piattaforme i7 3xxx. Queste CPU sono tutte quad-core o esa-core con HT realizzate a 32nm e con architettura Sandy Bridge.

IN generale una CPU quad core è sufficiente per la maggior parte degli utilizzi anche video ludici (l'i7 3820 ne costituisce un ottimo compromesso), l'i7 3960x, visti anche i prezzi, è destinato a utenti enthusiast o professionisti che necessitano di una quantità di calcolo notevole.

 

AMD Llano A8-xxxx e Fx 6xxx,Fx 8xxx

 FX-Logo-large

La gamma di CPU AMD si distribuisce su due socket differenti, Il socket FM1 (Llano), destinato alla fascia bassa e il socket Am3+ (Bulldozer), destinato alla fascia più alta.La differenza principale tra Llano  e Bulldozer è data da una differente architettura, dal numero di core e dalla scheda video integrata.

Nel caso di Bulldozer troviamo un architettura a 32nm innovativa, ma ancora non molto sfruttata dai software che però permette di avere CPU con 8 core.

Mentre nel caso di Llano abbiamo sempre un processo a 32nm, e la presenza di una scheda video integrata (fino al 150% più performante della controparte intel HD 3000) ma un numero di massimo di core pari a 4, e una potenza di calcolo inferiore.

Nel caso di giocatori di medio-alto livello che decidono di optare su AMD la scelta ricade sui modelli FX 6xxx e Fx 8xxx, per via della maggior potenza computazionale richiesta, mentre per giocatori più occasionali, la scelta ricade sui modelli Llano, sfruttando eventualmente anche solo la scheda video integrata.